lunedì 20 febbraio 2017

SERENELLA FUCKSIA E CAMILLA FABBRI SONO TRA I FIRMATARI DEL DISEGNO DI LEGGE CHE CON LA SCUSA DELLE 'FAKE NEWS' VUOLE FAR CHIUDERE L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I marchigiani firmatari del disegno di legge che vuole sopprimere l'informazione indipendente
sono :
Camilla Fabbri (PD)
Serenella Fucksia (Gruppo Misto) (1)
Entrambe in passato si erano opposte allo stop alle sanzioni alla Russia proposto dal senatore Tosato (2)

Fonti :

(1) http://disinformazione.it/Fake_news.htm

(2)  http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2016/06/tutti-i-senatori-marchigiani-presenti.html



domenica 19 febbraio 2017

LA SANZIONI HANNO COSTRETTO LA RUSSIA A PRODURSI ALCUNI BENI CHE PRIMA IMPORTAVA TRAENDONE UN BENEFICIO ECONOMICO

“Sarebbero quasi 4 miliardi di dollari i ricavi dalla produzione interna russa derivanti dalla politica di sostituzione delle importazioni. Si tratta di formaggi e salumi nazionali e di altri prodotti che prima venivano importati dall’estero e che ora sono stati sostituiti dalla produzione russa”. È quanto ha dichiarato il vice ministro dell’Agricoltura Evgenij Gromyko all’inaugurazione della mostra “Prodexpo”.
L’embargo alimentare è entrato in vigore in Russia dall’agosto 2014 e riguarda una serie di Paesi che hanno introdotto le sanzioni nei confronti della Federazione. Sotto la scure dei divieti sono finiti carne e derivati, latte e prodotti caseari, pesce e prodotti ittici e frutta e ortaggi.
In precedenza il ministro dell’Agricoltura, Aleksandr Tkachev, aveva dichiarato che a causa dell’embargo la Russia aveva diminuito il volume di import dell’agroalimentare da 60 a 20 miliardi (a partire dal 2014). A suo avviso, i prodotti russi costituivano l’80–90% dell’assortimento presente nei negozi.

Il mercato delle carni
Secondo i dati dell’Associazione nazionale carni, lo scorso anno la produzione di carne di pollame, suina e di manzo avrebbe avuto un incremento del 5,1% rispetto al 2015.
“Nel 2017 il trend di riduzione delle importazioni di carne continuerà, ma non sarà più critico e influirà in certa misura anche sui prezzi. Sull’import di pollame inciderà solo per il 4,2%”, sostiene Diana Nizovtseva, esperto capo dell’associazione.
Tuttavia, nel complesso il limite di crescita nel mercato delle carni si è esaurito. L’indicatore del consumo di carni ha raggiunto in Russia la discreta cifra di 73 kg pro capite, superato solo dall’indicatore del 2013 secondo cui i russi avevano consumato 75 kg di carni pro capite all’anno.
Il freno principale a un ulteriore incremento del consumo di carne è determinato quest’anno dal basso livello dei redditi della popolazione. Le condizioni del mercato interno difficilmente garantiranno dei livelli elevati di consumo delle carni. La via d’uscita è una sola: cercare mercati per l’export.

Quattro miliardi di dollari: è questa, secondo il Ministero dell’Agricoltura, l’entità dei ricavi derivanti dalla politica di sostituzione delle importazioni. Si tratta perlopiù di formaggi e salumi che prima venivano importati dall\'estero e che ora vengono prodotti in loco.

Gamberi in ascesa
Il settore ittico registra un forte calo nelle importazioni di pesce dovuto all’aumento della produzione russa. La flessione registrata lo scorso anno è quasi del 9%, pari a 511,6 migliaia di tonnellate. La Russia acquista all’estero quantità assai meno ingenti di aringhe, salmone e persino di acciughe affumicate sott’olio. Inoltre, i pescatori russi sono riusciti a incrementare le esportazioni, anche grazie all’aumento delle forniture di prodotti ittici lavorati e conservati.
Come spiega German Zverev, presidente dell’Associazione nazionale delle aziende ittiche, le controsanzioni hanno reso più attrattivi gamberi, aringhe e salmoni russi.
Il problema anche quest’anno sarà costituito dalla diminuzione del potere di acquisto della popolazione.
La concorrenza nel settore caseario
La produzione di latticini registra una lieve crescita pari a 17,8 milioni di tonnellate. Tuttavia, la carenza di formaggi ha portato i prezzi del latte crudo a livelli record. I produttori caseari russi devono affrontare la concorrenza dei prodotti più a buon mercato della vicina Bielorussia.
La Russia continua a restare uno dei maggiori importatori di prodotti caseari, ma lo spostamento della domanda verso prodotti più a buon mercato provoca nel complesso un calo della produzione (principalmente di formaggi, burro e ricotta). In compenso aumenta la produzione del latte comune.
Gli esperti non prevedono alcun miglioramento della situazione per il 2017.

Frutta e verdura
Ma il mercato degli ortaggi e della frutta è ancora ben lungi dall’essere saturo e per il 2017 sono attese novità positive. La maggiore speranza per una crescita della produzione risiede in primo luogo nell’incremento delle superfici destinate a serre e giardini intensivi.
Solo nel 2016 si prevedeva di adattare 185 ettari a serre e nei prossimi cinque anni si programma di creare altre 400 serre su una superficie complessiva di 2mila ettari.
Secondo le valutazioni degli esperti, per soddisfare la domanda russa di ortaggi prodotti in serre e chiuse e aperte, la produzione dovrebbe raggiungere annualmente 1,8 milioni tonnellate (attualmente è di 800 mila tonnellate). Per conseguire tale obiettivo occorreranno altri 3-4 anni.
Riguardo alla frutta, gli investitori hanno cominciato a investire nella creazione di frutteti, e principalmente di meleti. È chiaro che rispetto alla frutta esotica alla Russia non conviene ingaggiare una battaglia per contrastare le importazioni. Secondo gli esperti, la produzione di mele sarebbe più redditizia di quella di cereali e non richiederebbe investimenti così ingenti. Ora il rischio maggiore risiede in un annullamento degli effetti delle controsanzioni.


Fonte :

http://www.consolatorusan.it/pag.php?n=751
















Fonte :

http://www.consolatorusan.it/pag.php?n=751

DONALD TRUMP UN ATTORE AL SERVIZIO DEI ROTHSCHILD

Tutti sanno che Hillary Clinton era il candidato istituzionale sostenuto dai Rothschild e dal Nuovo Ordine Mondiale,
Ma cio' che e' meno noto e' che Donald Trump e' una creazione dei Rothschild ed un attore, svolge la sua parte nella grande farsa che e' la falsa elezione degli Illuminati.
Progettato per mantenere il controllo delle persone in questa societa' apparentemente democratica.
Gli analisti politici hanno detto che l'inclinazione di Trump per la presidenza e' il frutto di trent'anni di lavoro.
Trent'anni fa i membri della famiglia Rothschild hanno salvato Trump dal fallimento e lo hanno portato sotto la loro parte.
Nel 1987 Trump ha acquistato il 93% delle azioni in Resort International, una societa' di facciata della CIA e del Mossad dagli inizia degli '50 creata per riciclare denaro proveniente dal traffico di droga, gioco d'azzardo ed altre attivita' illegali. Il 30 ottobre 1978 il giornale Spotlight rileva come i principali investitori di Resort International erano Meyer Lansky, William Rosenbaum,
William Mellon Hitchock, David Rockfeller ed un Baron Edmond de Rothschild.
Nel 1987 alla morte di James Crosby uomo CIA, capo della Resorts International diventa Trump.
Ma mentre il nome di Trump e' apparso in prima pagina, i nomi dei motori reali dietro Resorts International come Rothschild e Rockfeller sono rimasti nascosti al pubblico.
Successivamente Trump si e' trovato in difficolta' finanziarie quando il mercato immobiliare di New York e' colato a picco. I tre casino' di Trump come altri suoi beni erano sotto la minaccia degli istituti di credito. Fu solo con l'assistenza  e la garanzia di Wilbur L. Ross Jr senior managing director dei Rothschild che permise a Trump di tenere i casino e ricostruire il suo impero minacciato.
Lo stesso Wibur L. Ross ancora braccio destro di Jacob Rothschild ha sostenuto la candidatura di Trump nel marzo 2016.
Trump eletto presidente americano ha nominato Steven Mnuchin come Segretario del Tesoro.
Mnuchin ha lavorato 17 anni per Goldman Sachs e per George Soroso.
Infine il figlio di Jacob Rothschild, Nath usciva con Ivanka Trump


Fonte :

http://www.awdnews.com/society/revelation-donald-trump-is-a-rothschild-creation-and-actor,-playing-a-part-in-the-great-sham-that-is-the-illuminati%E2%80%99s-fake-election



LAMBRENEDETTO E' STATO MINACCIATO DA AGENTI DEI ROTHSCHILD

https://www.facebook.com/LambrenedettoXVI/videos/1138496256296773/

I BERLUSCONI VANNO AI PARTY CON I ROTHSCHILD

In un articolo del 2005, Il Giornale pubblica un evento in cui partecipano Edmond Rothschild, 
Barbara Berlusconi, persanaggi della moda come Armani e Missoni, e tanti altri.
L'articolo completo :

Schumacher vince anche il «Cavallino d’oro» In nome della ricerca

Alla Villa Reale di Monza serata per le malattie neuromuscolari
Luciana Baldrighi
La più frenetica delle registe italiane, Lina Wertmüller, e il più veloce dei piloti della Formula 1 di tutti i tempi, Michael Schumacher saranno premiati stasera da Edmond de Rothschild, Gianmaria Buccellati e da Piero Ferrari e dalla moglie Floriana insieme a Marialuisa Trussardi, durante la serata benefica di gala alla Villa Reale di Monza.
Un evento dedicato a chi è interessato alla lotta, attraverso la ricerca scientifica, contro le malattie neurovegetative e neurodegenerative, voluto da Enzo Ferrari, patron della casa automobilistica, in ricordo del figlio Dino precocemente scomparso, e proseguito sotto la guida di Piero Ferrari, figlio del celebre Drake di Maranello, presidente onorario dell’associazione.
Sotto la regia di Alessandro Cecchi Paone, Elsa Martinelli e la principessa Maria Gabriella di Savoia la serata ha avuto più di 350 ospiti che hanno visto consegnare nelle mani dei premiati il famoso «Cavallino rampante». Erano presenti Barbara Berlusconi, Arturo Artom, Emilio e Daniela Casco, Tania Missoni, Sergio e Gabriella Dompè, Angelo Moratti, Roberta Armani, Alberto Rusconi, Vittorio Feltri, Bruno e Cristina Tronchetti Provera, Laura e Adriano Teso, Kathrine Price Mondadori, Marta Brivio Sforza, Hillary Recordati, Pietro e Silvia Boroli, Jonella Ligresti e Michele Stacca. Dopo cena l’Orchestra Bravo ha allietato la serata.
Quest’anno si concentrano i fondi su il «Progetto uomo» che prevede il trapianto di cellule staminali, dedicato alla «distrofia muscolare di Duchenne», una grave forma ereditaria. L’incidenza della malattia è di un caso ogni 3.500 nati. I ragazzi colpiti diventano incapaci di camminare entro i dieci anni di età e la maggior parte non supera la tarda adolescenza per complicazioni cardio-respiratorie. L’associazione fondata da Enzo Ferrari nel 1984, raccoglie nel comitato d’onore Rita Levi Montalcini, Fedele Confalonieri, Luca Cordero di Montezemolo, Amalia Litta Modignani, Bruno Dalla Piccola, la Duchessa di York; il Centro è legato all’Università di Milano e al Policlinico, ufficializzato nel ’78 presso l’Istituto di clinica neurologica guidata dal professor Guglielmo Scarlato. La Fondazione Monzino, il Gruppo Barilla, Agfa, Dompè Biotec, Fondiaria Sai, Prefabbricati Cividini, Recordati, Philips e Piaggio. Per informazioni: 02/55189006 .
Fonte :
http://www.ilgiornale.it/news/schumacher-vince-anche-cavallino-d-oro-nome-ricerca.html

ANCHE SECONDO ELIO LANNUTTI I ROTHSCHILD SONO RESPONSABILI DELLA MORTE DI MORO E KENNEDY PERCHE' VOLEVANO RIPRISTINARE LA SOVRANITA' MONETARIA

Elio Lannutti ha messo il 'mi piace' ad un post che sostiene che i Rothschild sono resposabili della morte di Moro e Kennedy perche' volevano ripristinare la sovranita' monetaria.

Il post :

https://www.facebook.com/168726296603052/posts/791464420995900


ARTURO ARTOM, UN ITALIANO VICINO AI ROTHSCHILD

Artom e' un imprenditore torinese
Grazie all'operazione-truffa di Mani Pulite (operazione-Rothschild) ha contribuito ad aprire la strada della liberalizzazione delle telecomunicazioni in Italia.
Nel 1993 ha infatto fondato  e guidato Telsystem, la prima azienda in Italia a fornire un servizio di telefonia in concorrenza alla SIP, vincendo la battaglia per l'apertura del mercato, una sentenza storica della neo-costituita Autorita' Antitrust nel 1994.(1)

Nel 2005 e' stato ad un party con Edmond Rothschild (2 )

Nel 2015 Artom e' stato ad una cena privata di Lynn Forester Rothschild moglie di Evelyn Rothschild
dove erano presenti il banchiere nigeriano Tony Elumelu, il multimiliardario Carlos Slim, e Bill Clinton (3)

Nel 2013 ha appoggiato Berlusconi come capo della coalizione del centro destra insieme a Maroni (Lega Nord), Alfano e Storace (4)

Nell'estate del 2016 e' stato nello yacht di Beppe Grillo dove erano anche presenti Giorgio Gori del Pd, Ernesto Mauri, amministratore delegato della Mondadori ed uomo fidato di Berlusconi (5)

(1)

(2 ) http://www.ilgiornale.it/news/schumacher-vince-anche-cavallino-d-oro-nome-ricerca.html

(3) http://www.affaritaliani.it/milano/spritz-salvini-alla-festa-del-ceo-di-moschino-in-smoking-foto-372891.html?refresh_ce

(4) http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-01-13/berlusconi-nominato-capo-coalizione-142111.shtml?uuid=AbChFuJH&refresh_ce=1

(5) http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11947025/beppe-grillo-a-ferragosto-sullo-yacht-con-un-sindaco-renziano-e-un-uomo-di-fiducia-di-silvio-berlusconi.html