mercoledì 21 giugno 2017

NOVE VACCINI IN UNA VOLTA POI SETTE MESI DI FEBBRE. INFINE DIAGNOSI : AUTISMO

Pistoia, 26 luglio 2015 -  C’È UN MOMENTO stampato a fuoco nella mente di una mamma. Un momento che ha aperto una voragine di angoscianti interrogativi a cui, attraverso la giustizia civile, sta cercando una possibile risposta: sotto ai suoi occhi, il suo bimbo, di un anno appena, fu sottoposto, per errore, a una doppia dose di vaccinazioni: esavalente e trivalente nella stessa seduta.
Dopo qualche tempo quel bimbo, che già pronunciava le sue prime paroline, cominciò a chiudersi sempre più in se stesso. Gli specialisti dello «Stella Maris» confermarono quel sospetto che, lentamente, si era insinuato nei suoi genitori. Il piccolo era diventato autistico.
C’è una relazione tra l’inoculazione di nove vaccini contemporanei, tra cui quello del morbillo, e l’autismo di questo bambino?
LA RISPOSTA ora la chiede il giudice Nicoletta Maria Caterina Curci, del tribunale civile di Pistoia, a cui i genitori si sono rivolti chiedendo i danni all’Asl3, e che proprio in questi giorni ha nominato due consulenti d’ufficio che studieranno questo caso.
Si tratta del professor Francesco Nardocci, che è stato presidente del Consiglio direttivo della Società italiana di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza (Simpia), e il dottor Antonio Clavenna, responsabile dell’Unità di farmacoepidemiologia-laboratorio per la salute materno infantile, dipartimento di salute pubblica dell’Istituto di ricerche Mario Negri di Milano. L’incarico ai due specialisti sarà conferito nella prossima udienza, a settembre.
Il bimbo, che oggi ha otto anni, ne aveva compiuto uno da poco quando avvenne l’errore. Era l’8 marzo del 2008.
«MIO FIGLIO – ci racconta la mamma, Laura Biagiotti (foto grande, di Carlo Quartieri), 36 anni, dipendente, come il padre del bimbo, della Conad – era sotto trattamento antibiotico in quel periodo e lo feci presente. Non c’era il medico in ambulatorio quel giorno. C’era un’infermiera che, dopo la prima somministrazione, venne distratta da una telefonata. Poi inoculò anche la seconda serie di vaccini e disse “Oddio ho sbagliato! Ma tanto lo dovevo fare tra un mese” » .
Quella notte il bambino ebbe la febbre a quaranta. Fu portato in ospedale ed ebbe diarrea per una settimana. Ha avuto febbre e diarrea per sette mesi e un episodio di febbre altissima, con tremori, per cui fu portato al pronto soccorso. Tutto è scritto e documentato nell’atto in cui il legale della famiglia, l’avvocato Stefano Grauso del foro di Pistoia (foto a destra), cita l’Azienda sanitaria pistoiese in tribunale.
Ma è subito dopo le vaccinazioni che, oltre ai disturbi fisici che da qualche medico, come ci ha spiegato Laura, vengono attribuiti a una presunta intolleranza al lattosio, che il piccolo comincia a cambiare.
«SI ISOLAVA sempre di più – racconta la mamma – e le sue prime parole sparirono. Ricominciò a dire qualcosa a tre anni e mai in prima persona. Parlava in terza persona. Lo trovavo in casa che fissava gli oggetti come se ci volesse entrare dentro e poi muoveva continuamente le mani. Oggi so che quei movimenti si chiamano stereotipie. Io e mio marito cercammo di capire cosa ci stava accadendo e fu un viaggio a ritroso nel tempo e mi ricordai di quella mattina, di quell’errore.».
Il bimbo fu portato alla clinica «Stella Maris» dell’Università di Pisa dove è rimasto in osservazione da luglio a settembre del 2012. La diagnosi dei neuropsichiatri del centro fu di «disturbo dello spettro autistico». La famiglia si è rivolta a diversi specialisti, fra cui Massimo Montinari, perito di parte.
«In seguito ai pareri ricevuti – si legge nell’atto di citazione – è di tutta evidenza come la grave e irreversibile malattia (sindrome autistica Asd), di cui è affetto il piccolo, vada rinvenuta in una infiammazione cerebrale causata dalla somministrazione dei numerosi vaccini contemporaneamente iniettati».
Il bimbo oggi è invalido civile, con riconoscimento della legge 104, ha assistenza domiciliare e riabilitazione all’Apr.
LA FAMIGLIA chiede il riconoscimento di tutti i danni patiti, anche nei confronti del fratellino del bimbo. La causa è cominciata esattamente un anno fa e l’Asl 3 è rappresentata dall’avvocato Adriano Montinari. Secondo l’azienda non vi è nesso di causalità tra la vaccinazione e l’insorgenza della sindrome da autismo, poichè il mondo scientifico lo nega, e contesta che la malattia sia la conseguenza dell’errore di quella infermiera che è stata sentita e che non ricorda niente di quella mattina.
«Noi – fa sapere l’avvocato Grauso – abbiamo fiducia nella giustizia: perchè non c’è certezza che ci sia una relazione, ma nemmeno che non ci sia».
lucia agati

Fonte :
http://www.lanazione.it/pistoia/cronaca/vaccini-diagnosi-autismo-1.1173424








martedì 20 giugno 2017

L'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' E' STATO FINANZIATO DAI ROCKEFELLER

L'Istituto Superiore di Sanita' e' stato finanziato dalla fondazione Rockefeller (1).

Il presidente di questo istituto e' Walter Ricciardi, che si batte per l'obbligatorieta' dei vaccini,  ha forti legami con organizzazioni controllate dai Rothschild e Rockefeller (2)


Fonti :

(1) https://it.wikipedia.org/wiki/Istituto_superiore_di_sanit%C3%A0

(2) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/06/il-presidente-dellistituto-superiore.html



GIUSEPPE CARAMIA, CHE E' A FAVORE DEI VACCINI OBBLIGATORI, E' UN MASSONE

Giuseppe Caramia, medico di Senigallia e Primario Emerito di Pediatria e Neonatologia dell'Ospedale Salesi di Ancona, in un recente articolo di Senigallia Notizie si e' espresso a favore del decreto Lorenzin che vuole imporre ben 12 vaccini obbligatori. (1)

Il nome di Giuseppe Caramia compare nell'elenco massoni (2)

Inoltre e' stato presidente del Rotary Senigallia (3) ed e' socio del Rotary Ancona (4).

Anche Burioni, a favore dei vaccini obbligatori, e' massone e frequenta eventi del Rotary

Fonti :

(1) http://www.senigallianotizie.it/1327431359/vaccinazioni-un-decreto-dovuto-parola-del-prof-giuseppe-caramia-pediatra-di-senigallia

(2) http://popoffquotidiano.it/wp-content/uploads/2014/10/Massoneria-Elenco-Massoni-Italiani-.pdf

(3) http://www.rotaryclubsenigallia.it/component/content/article?id=147%3Apresidenti-del-club-nella-storia

(4) http://www.rotaryosimo.it/drupal/?q=content%2Fannuario-2015-2016-del-distretto-2090





domenica 18 giugno 2017

GUERRA RANIERI, CHE SI BATTE PER L'OBBLIGATORIETA' DEI VACCINI, E' UN PUPAZZO DEI ROTHSCHILD

Guerra Ranieri nel periodo 1982-1983 ha fatto tirocinio presso il Ross Institute della London School of Hygiene and Tropical Medicine finanziata dai Rockefeller.(1) (2) (3)
Nel periodo 1986-dicembre 1986 ottiene un certificato presso l'OMS (WHO) dei Rothschild (4)
Nel periodo gennaio 2000-gennaio 2001 ritorna al Ross Institute dei Rockefeller
Nel 2005 ha lavorato presso l'OMS (WHO) dei Rothschild
Nel periodo che va da ottobre 2006 a maggio 2007 ha studiato presso il World Bank Institute branca della Banca Mondiale dei Rothschild (5)

Fonti :

curriculum :

 http://www.salute.gov.it/portale/CV692009/CV_pubblicazioni_Guerra_n.pdf

http://www.igienistionline.it/docs/2014/32cvguerra.pdf

(1) https://en.wikipedia.org/wiki/London_School_of_Hygiene_%26_Tropical_Medicine

(2) https://books.google.it/books?id=VXnXAAAAQBAJ&pg=PA740&lpg=PA740&dq=London%20School%20of%20Hygiene%20%26%20Tropical%20Medicine%20rothschild&source=bl&ots=Vucub3JG7u&sig=P9TFPqf1LYmhe4ZSEnIsaZ7te8A&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwi-m7_SkMfUAhXJvRQKHY5wA28Q6AEIQTAE#v=onepage&q=London%20School%20of%20Hygiene%20%26%20Tropical%20Medicine%20rothschild&f=false

(3) http://www.telegraph.co.uk/finance/9300205/Rothschild-and-Rockefeller-their-family-fortunes.html

(4) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/05/loms-che-sta-terrorizzando-gli-italiani.html

(5) https://en.wikipedia.org/wiki/World_Bank_Institute


sabato 17 giugno 2017

HELMUT KOHL (EBREO MASSONE). SERVO DEI ROTHSCHILD E NEMICO DEGLI EUROPEI

Kohl e' un massone della loggia 'B'nai B'rith' dove possono aderire solo massoni.
Ha partecipato a vari meeting del Bilderberg e del CFR.  (1)

Insieme a Mitterand e' considerato l'architetto di un Trattato criminale come quello di Maastricht
che rende indipendente la Banca Centrale Europea (che emette moneta a debito) dal potere politico.


Fonti :

(1) https://unmondoimpossibile.blogspot.it/2016/06/loscuro-passato-di-rebbekah-dorothea.html


(2) https://it.wikipedia.org/wiki/Helmut_Kohl



giovedì 15 giugno 2017

BURIONI PROVIENE DA ENTI CONTROLLATI DAI ROCKEFELLER

Roberto Burioni che si batte per l'obbligatorieta' dei vaccini proviene da scuole controllate dai
Rockefeller.

Ha frequentato come Visiting Student per un periodo complessivo di due anni i Centers for Disease Control di Atlanta (1) (2) , un ente finanziato dalla Rockefeller Foundation (3) ed il Wistar Institute presso l' Universita' della Pennsylvania.
L'Universita' della Pennsylvania ha rapporti con la Rockefeller Foundation (4), mentre
il presidente di questa universita' per il periodo 1994-2004 e' stata Judith Rodin che e' stata anche presidente della Rockefeller Foundation tra il 2005 ed il 2017 (5).(6)

Dal 1991 e' stato Visiting Investigator presso il Dipartimento di Immunologia dello Scripps Research Institute la Jolia  un ente che collabora con l'Universita' Rockefeller. (7)

Il nome di Burioni compare nell'elenco massoni (8) e frequenta organizzazioni massoniche sioniste
come il Rotary (9).

Fonti :

(1) http://www.unisr.it/k-teacher/burioni-roberto/

(2) https://it.wikipedia.org/wiki/Roberto_Burioni

(3) http://mphprogramslist.com/100-awesome-things-you-never-knew-about-the-cdc-centers-for-disease-control/

(4) http://penniur.upenn.edu/initiatives/rapid-urbanization

(5) https://en.wikipedia.org/wiki/Judith_Rodin

(6) https://www.rockefellerfoundation.org/insights/insights-detail/#why-should-philanthropy-be-involved-with-innovative-finance

(7) http://www.scripps.edu/newsandviews/e_20110620/law.html

(8) http://popoffquotidiano.it/wp-content/uploads/2014/10/Massoneria-Elenco-Massoni-Italiani-.pdf

(9)http://caglialert.blogspot.it/2010/06/rotary-cagli-riconoscimento-paolucci-e.html






LA COMPAGNIA PETROLIFERA RUSSA ROSNEFT DONA 5 MILIONI DI EURO PER LA RICOSTRUZIONE DELL'OSPEDALE DI AMANDOLA DISTRUTTO DAL TERREMOTO CAUSATO DAGLI AMERICANI ATTRAVERSO LE TECNICHE DI MODIFICA DEL CLIMA


La compagnia petrolifera russa Rosneft, di proprieta' in maggioranza del governo russo ha donato 5 milioni di euro per la ricostruzione post-sisma del nuovo ospedale di Amandola

Sotto l'egida dell'ambasciatore italiano Cesare Ragaglini, Ceriscioli (pres. Regione Marche) ha firmato l'accordo con il presidente della Rosneft Igor Sechin.

Fonte :

http://www.aise.it/rapporti-internazionali/donazione-russa-allospedale-di-amandola-marche-il-presidente-ceriscioli-a-mosca/90248/157





A FINE LUGLIO UN PO' DI SERVI-ROTHSCHILD SI RIUNIRANNO AD ANCONA


Dal 21 al 23 luglio a Portonovo di Ancona si riunira' il Comitato Scientifico della Fondazione Aristide Merloni.

Al convegno parteciperanno Romano Prodi, Enrico Letta, Ferruccio De Bortoli che hanno partecipato al meeting del Bilderberg dei Rothschild e Daniel Gros che e' stato consulente del FMI dei Rothschild.

All'incontro partecipera' il direttore generale dell'Unesco Irina Bokova (1) che e' supportata da Eric Rothschild (2)

I Merloni, attraverso la Merloni Holding sostengono l'Aspen Institute dei Rockefeller


Fonti :

(1) http://www.fondazione-merloni.it/2017/06/14/comitato-scientifico-2017-prodi-letta-e-bokova-per-lappennino/

(2) https://www.thenewamerican.com/world-news/europe/item/23793-top-rothschild-bankster-pushes-corrupt-communist-to-lead-un

(3) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2016/09/i-merloni-si-riconfermano-essere-vicino.html



mercoledì 14 giugno 2017

Il PRESIDENTE DELL'ISTITUTO SUPERIORE DELLA SANITA', CHE VUOLE L'OBBLIGATORIETA' DEI VACCINI, E' UN PUPAZZO DEI ROTHSCHILD

Il presidente dell'Istituto Superiore della Sanita' che vuole l'obbligatorieta' dei vaccini e' Walter Ricciardi

Walter Ricciardi e' stato il primo Editor non inglese dell'Oxford Handbook of Public Health (1)
pubblicato dall'Oxford University Press (2)

casa editrice di proprieta' dell'universita' di Oxford (3) controllata dai Rothschild (4)

E' componente del National Board of Medical Examiners (5) finanziato dalla Fondazione Rockefeller (6) (7)

Dal 2010 al 2014 e' stato Presidente dell'European Association of Public Health, associazione di tutte le Societa' di Sanita' Pubblica dei Paesi della Regione Europea dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' (8) controllata dai Rothschild (9)

Fa parte di Italia Futura (10) un'organizzazione dove sono presenti varie figure che hanno collegamenti con i Rothschild come Luca Cordero di Montezemolo, Enrico Letta, Della Valle, Passera, ecc. (11)

È consigliere del Direttore della Regione Europea dell'Organizzazione Mondiale della Sanità controllata dai Rothschild (12) 

Ha coordinato la prima indagine di benchmarking sui rischi professionali del personale del World Food Programme, dell'UNHCR, della World Bank e del Fondo Monetario Internazionale controllati dai Rothschild



Fonti :

(1) https://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Ricciardi


(2) http://oxfordmedicine.com/view/10.1093/med/9780199586301.001.0001/med-9780199586301


(3) https://it.wikipedia.org/wiki/Oxford_University_Press


(4) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/05/il-ceo-della-glaxo-proviene-da-una.html

(5) https://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Ricciardi

(6) http://rockarch.org/research/citations_db.php?record=27074

(7) https://assets.rockefellerfoundation.org/app/uploads/20150530122225/Annual-Report-1960.pdf

(8) https://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Ricciardi

(9) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/05/loms-che-sta-terrorizzando-gli-italiani.html

(10) https://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Ricciardi

(11) https://it.wikipedia.org/wiki/Italia_Futura

(12)  http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/05/loms-che-sta-terrorizzando-gli-italiani.html














martedì 13 giugno 2017

IL MOVIMENTO 5 STELLE MARCHE PRESENTA IN AULA UNA MOZIONE PER IMPUGNARE IL DECRETO LORENZIN IN CORTE COSTITUZIONALE

VACCINI: LA REGIONE MARCHE DICA FORTE IL SUO NO AL DECRETO LORENZIN

Il MoV 5 Stelle Marche presenta in aula una mozione per impugnare il decreto Lorenzin in corte costituzionale

Il Decreto Lorenzin sui vaccini ha disorientato persino il Pd delle Marche, costretto a ritirare la propria proposta di legge regionale in una delle ultime sedute del Consiglio Regionale nelle scorse settimane.
Questo la dice lunga sulle modalità adottate dal Governo e sulla sua inadeguatezza che lo porta a evitare il confronto persino con le Regioni, oltreché con i territori ed i cittadini.

E’ solo l'ultimo dei motivi che si somma agli altri di natura giuridica e di inopportunità che ho già espresso in miei precedenti comunicati e che mi portano a ritenere inaccettabile la violenta imposizione che la Lorenzin e forse qualche lobby farmaceutica auspicano di voler perpetrare su noi genitori.
Per tale ragione, ho predisposto una mozione che spero venga sottoscritta anche da altre forze politiche per procedere ad una impugnazione del decreto legge in via principale presso la Corte Costituzionale da parte della Regione Marche.

Gli altri principali stati europei e alcune regioni italiane dimostrano, con numeri e dati alla mano, come sia molto più efficace una corretta informazione piuttosto che un imposizione “simil dittatoriale”.

Il blitz vaccinale di Lorenzin&co è ingiustificabile, non necessario e privo dei presupposti, anche di natura giuridica, di emergenza urgenza e va assolutamente respinto e contrastato.
Migliaia di cittadini stanno acquisendo sempre più consapevolezza e coscienza delle modalità coercitive di un Governo che vorrebbe mettere le mani sui nostri bambini, dopo aver azzerato in una notte i risparmi di migliaia di cittadini col decreto salvabanche e dopo aver tentato di stravolgere con la “schiforma” la nostra Costituzione.

Chiederò la calendarizzazione d'urgenza della mozione affinché si possa procedere già con l'impugnazione del decreto legge, per poi impugnare, nel caso, la legge con cui sarà eventualmente convertito.

Mi auguro che anche nell'Assemblea Legislativa delle Marche prevalga il buonsenso e che questo antistorico quanto controproducente provvedimento del Governo, ritenuto tale proprio da chi auspica la massima efficacia della copertura vaccinale, possa essere cancellato, relegando questo gesto del Ministro della Salute ad una ennesima brutta pagina della politica del Paese, senza però conseguenze reali per genitori, famiglie e bambini.

ROMINA PERGOLESI
Consigliere Regionale M5S Marche
IV Commissione Sanità

Fonte :

https://www.facebook.com/movimento5stellemarche/photos/a.1442138096076730.1073741832.1440411122916094/1756349224655614/?type=3&theater





MEDIA TOSCANO DENUNCIA I ROTHSCHILD

'Il sito di Firenze' media di informazione locale in un breve articolo parla della dinastia dei Rothschild. ('Rothschild. I padroni del mondo')

Di seguito l'articolo :


Rothschild, I Padroni del Mondo. L'approfondimento di Paolo Sebastiani

I Banchieri che da due secoli detengono l'economia del pianeta

I Rothschild sono i padroni del mondo. Da oltre duecento anni. Che ci piaccia o meno. Correva l’anno 1744 quando, in un’anonima casetta del ghetto ebraico di Francoforte, nasceva Meyer Amschel Rothschild, discendente da un’antica stirpe di rabbini che esercitava l’attività di cambiavalute. Sin da giovanissimo, grazie alla sua conoscenza delle monete antiche, divenne consulente e fornitore di importanti collezionisti. La sua proverbiale abilità nel trattare il denaro gli permise di stringere forti legami con le più facoltose famiglie del tempo, prima tra tutte quella dei Montefiore. A rafforzare l’unione con gli ebrei londinesi emigrati a Livorno fu il matrimonio contratto da Henriette, una delle figlie di Meyer Amschel, con Abraham Montefiore. Un’unione che diede il via a un imponente sodalizio finanziario tra i Rothschild e i Montefiore, a cominciare dalla compagnia di assicurazione Alliance (oggi divenuta una delle maggiori multinazionali del mondo), che i due fondarono nel 1824.

L’intuizione geniale del capostipite, lasciata poi in eredità ai cinque figli, consisteva nel non   prestare soldi solo a commercianti e nobili, ma nel puntare sulle teste coronate. I re e gli imperatori, come gli attuali governi, non contavano nulla senza risorse finanziarie, Amschel Meyer questo lo aveva ben capito. Così come aveva compreso che il prestito a un re poteva contare su di una garanzia che nessun altro debitore avrebbe mai potuto fornire: l’imposizione fiscale su milioni di sudditi. In questo modo i re consegnavano alla famiglia Rotschild la gestione del loro stesso Stato. Venerato come un nume tutelare, papà Amschel, scolpì nelle menti dei suoi rampolli una laconica frase che da due secoli guida i discendenti:  “Permettetemi di emettere e controllare la moneta di una nazione e non mi importa chi fa le sue leggi”. Alla fine dell’Ottocento la famiglia di banchieri era presente - nelle sue varie diramazioni - in Inghilterra, Stati Uniti, Francia, Italia. Nella penisola da poco riunificata il senatore Siotto Pintor, durante una accesa discussione parlamentare, proferì queste parole: “Il malcontento è grave, un senso di malessere si diffonde in tutte le classi della società. Le sorgenti della ricchezza vanno a disseccarsi. Noi facciamo il lavoro di Tantalo o di Penelope. Il signor Rothschild, re del milione, è, finanziariamente parlando, re dell’Italia”.

La belle époque, poi, fu particolarmente dolce per la dinastia dei banchieri, nel 1913 con il Federal Reserve Act nacque la banca centrale degli Stati Uniti d’America. Una banca privata, i nomi dei cui azionisti devono rimanere segreti per espressa previsione dell’atto costitutivo, con sede amministrativa a Washington DC e sede legale a Porto Rico. Dopo cento anni, nei quali il segreto è rimasto ben custodito, sono saltati fuori i nomi, per un terzo la Federal Reserve è dei Rothschild. Nemmeno le due guerre mondiali scalfirono l’impero economico dei camaleontici banchieri, abituati a direzionare le vele degli affari dove tira il vento della politica. Un connubio ben collaudato quello tra finanza e politica. Una garanzia per entrambi specialmente se il politico di turno è una creazione dei finanzieri.

Il neo Presidente Emmanuel Macron probabilmente non ha dimenticato a chi deve il ruolo che da pochi giorni ricopre. Nel 2008, infatti, viene assunto presso la Rothschild & Cie Banque. Il 2010 segna una svolta definitiva grazie alla promozione ad associato all'interno della banca d’affari ed all’affidamento della responsabilità di una delle più importanti negoziazioni di tutti i tempi: quella tra Nestlé e Pfizer. Transazione valutata più di 11,9 miliardi di euro. Per la recente campagna elettorale sembrerebbe che il trio Rothschild/Soros/Goldman-Sachs abbia sostenuto Emmanuel con un solido aiuto di cinque milioni e mezzo di euro.

Negli anni Novanta la recessione internazionale aveva messo in ginocchio le più importanti imprese, i Rotschild riuscirono ancora una volta a beneficiarne attraverso, le loro consulenze (pagate con compensi da iperbolici) per le ristrutturazioni di aziende fallite. Con il loro intervento finanziario salvarono, tra le altre, la catena di alberghi fiabeschi Taj Mahal di proprietà di Donald Trump, probabilmente anche The Donald - come Macron - non dimenticherà di essere in debito. Il capostipite della dinastia ha lasciato un insegnamento di cui gli oltre cento discendenti hanno fatto tesoro, emettere e controllare la moneta significa controllare una nazione, grazie alla fondazione della Banca Centrale europea - che ironia della sorte ha sede a Francoforte a due passi dalla casa natia di Meyer Amschel - il controllo si è esteso ad un intero continente. La BCE, infatti, è una banca privata (come lo sono tutte le banche centrali nazionali del mondo escluse nove) ed è formata dalle 28 banche centrali nazionali degli stati aderenti all’Unione europea. Le banche nazionali sono degli azionisti. Banca d’Italia, ad esempio, vede come principale detentore dei titoli il gruppo Intesa Sanpaolo, controllato dalla Barclays, feudo dei Rothschild. Lo stesso che si ripete per tutte le banche nazionali che formano la Banca Centrale Europea, un ramo della famiglia Rotschild è azionista di maggioranza.

Oggi al timone della dinastia c’è il barone Jacob Rothschild che ha ispirato il personaggio del cinico e crudele Mr. Burns de I Simpson. Siamo in ottime mani direi…

Paolo Sebastiani, avvocato (nessuno è perfetto!), accanito bibliofilo, ama la Storia che approfondisce con Winston, il suo bulldog inglese. Conduce Elzeviro, in onda il lunedì alle 21 su TVR Più, collabora con i quotidiani La Verità e Il Giornale OFF.

fonte :

http://www.ilsitodifirenze.it/content/250-rothschild-i-padroni-del-mondo-lapprofondimento-di-paolo-sebastiani




VILLANI ALBERTO PRESIDENTE DEI PEDIATRI ITALIANI A FAVORE DEI VACCINI OBBLIGATORI PROVIENE DA UN ISTITUTO FINANZIATO DAI ROCKEFELLER

L'attuale presidente dei pediatri italiani e' Villani Alberto.

E' a favore dei vaccini obbligatori e recentemente ha affermato, mentendo, che dietro gli antivaccinisti c'e' un giro di soldi vergognoso (1)

Villani tra il 1988 ed il 1990 ha lavorato presso la Case Western Reserve University di Cleveland, Ohio, (USA) come Researche Associate. /(2) (3)

Questa universita' e' finanziata dai Rockefeller. Tra il 1855 ed il 1934 hanno donato circa 262.500,00 dollari.(4)

Il laboratorio di fisica costruito tra il 1905 ed il 1906 e' stato finanziato dai Rockefeller per la cifra di
96.000 dollari (5)

Alcuni stabili sono chiamati Rockefeller Building e le stanze hanno il nome dei Rockefeller numerate (5)


Fonti :
(1) http://www.linkiesta.it/it/article/2017/06/13/il-presidente-dei-pediatri-italiani-dietro-gli-antivaccinisti-un-giro-/34575/

(2) http://salute24.ilsole24ore.com/articles/11696

(3) http://formazione.ospedalebambinogesu.it/uploads/ospedalebambinogesu/event/responsible/acedb10382e8a5201c6d1c7d64d722021db97f00.pdf

(4) http://rockarch.org/publications/resrep/rose2.pdf

(5) https://case.edu/its/archives/Buildings/rocphy.htm

(6) http://case.edu/utech/tec/list-of-classrooms/



lunedì 12 giugno 2017

A PALERMO HANNO VOTATO UN SERVO DEI ROTHSCHILD


A Palermo, con le recenti votazioni, si riconferma sindaco Leoluca Orlando.
Orlando ha fatto parte di Transparency International fondata dal FMI e dalla Banca Mondiale dei Rothschild (1)
Ha fatto parte dell'European Council on Foreign Relations costola europea del CFR (2) fondato dai
Rockefeller (3)
Nel 1998, come sindaco di Palermo, ha ricevuto Hillary Clinton legata ai Rothschild ed ai Rockefeller (4)
E' stato alla London School di Evelyn Rothschild (5)
E' socio onorario del Rotary Club Palermo (6) (organizzazione massonica sionista)
E' a favore del piano Kalergi (7)
Attacco' Giovanni Falcone in una trasmissione televisiva (8)

Fonti :

(1) http://iskra.myblog.it/2011/06/10/transparency-international-combatte-la-corruzione-come-le-ba/

(2) http://www.altrainformazione.it/wp/2009/07/13/il-cfr-europeo-un-altro-organismo-del-nuovo-ordine-mondiale/

(3) http://novoordo.blogspot.it/2007/01/il-cfr-da-dietro-il-sipario-della.html

(4) https://it.wikipedia.org/wiki/Leoluca_Orlando

(5) http://www.italiadeivalori.it/leoluca-orlando-alla-london-school-of-economics/

(6) https://it.wikipedia.org/wiki/Leoluca_Orlando

(7) http://antimassoneria.altervista.org/piano-kalergi-lossessione-dei-fratelli-cosmopoliti-e-la-dolorosa-sostituzione-dei-popoli/

(8) https://www.youtube.com/watch?v=hbAk7oirxfk


giovedì 8 giugno 2017

JAMES COMEY, CHE FA PROPAGANDA ANTI-RUSSIA, E' UN UOMO DEI ROCKEFELLER

James Comey, ex-direttore FBI, ha recentemente affermato che la Russia ha interferito sul voto americano.
Ha studiato all'universita' di Chicago (1) fondata dai Rockefeller (2)
.
Jay Rockefeller ha votato Comey come direttore dell'FBI, ed ha espresso nei sui confronti considerazioni positivie (3)

Comey e' stata speaker presso l'Aspen Institute dei Rockefeller (4)

E' stato direttore e membro del consiglio di amministrazione di HSBC strettamente collegato alla Clinton Foundation (che ha legami con i Rockefeller). HSBC e' stata accusata di riciclaggio del denaro legato alla droga (5)


Fonti :

(1) https://en.wikipedia.org/wiki/James_Comey

(2) https://it.wikipedia.org/wiki/Universit%C3%A0_di_Chicago

(3) https://votesmart.org/public-statement/802698/rockefeller-says-comey-right-the-choice-for-fbi-director#.WTnWXuvyiUl

(4) http://aspensecurityforum.org/speaker/james-comey/

(5) https://geopolitics.co/2017/03/21/fbi-dir-james-comey-board-member-of-hsbc-clinton-foundation-drug-cartel-launderer/



mercoledì 7 giugno 2017

IL SINDACO DI PARIGI E' SIONISTA E SERVO-ROTHSCHILD

L'altro ieri c'e' stata un 'aggressione di un militante ISIS a Parigi.
Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, come quello di Londra e Manchester e' sionista e servo-Rothschild.
Questa caratteristica la troviamo nelle citta' dove avvengono attentati false flag (compreso New York per l'11/09)
Hidalgo ha studiato presso la Paris Nanterre Univesity (1) da dove sono uscite varie figure
vicine ai Rothschild come Macron, Lagarde, Sarkozy, .ecc. (2) La Hidalgo e' massona e partecipa ad eventi del Grande Oriente di Francia. Ha promosso un progetto di una torre massonica. E' a favore dell'invasione di migranti a Parigi. In 18 mesi ha visitato 2 volte Israele ed e' simpatizzante della lobby massonica ultra-sionista B'nai B'rith. Ha promosso una risoluzione che condanna il boicottaggio (BDS) di Israele. Su internet sono disponibili varie foto di Hidalgo con i Rothschild

Fonti :
(1) https://en.wikipedia.org/wiki/Anne_Hidalgo

(2) https://en.wikipedia.org/wiki/Paris_Nanterre_University

(3) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2016/07/a-parigi-citta-dove-avvengono-false.html



domenica 4 giugno 2017

IL SINDACO DI LONDRA, COME QUELLO DI MANCHESTER, E' UN SIONISTA E SERVO-ROTHSCHILD


Una caratteristica degli attentati false flag e' che il sindaco della citta' coinvolta e' un sionista.
Il sindaco di Londra e' Sadiq Khan che e' stato presidente della Fabian Society e' fa parte del comitato esecutivo. La Fabian Society lavora per la globalizzazione e la creazione di una societa' dominata da ebrei con il resto della societa' composta da razza mista.
E' stata fondata dalla London School of Economics and Political Science il cui governatore emerito e' Evelyn Rothschild.
Khan si e' opposto al boicottaggio di BDS contro Israele. Ha votato a favore dei matrimoni omosessuali una pratica condannata dall'Islam.
Inoltre la sua campagna elettorale e' stata organizzata da molti sionisti

Fonte :

http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2016/05/sadiq-khan-non-e-un-musulmano-ma-un.html




mercoledì 31 maggio 2017

ELENCO ITALIANI CHE SI RECHERANNO AL PROSSIMO MEETING DEL BILDERBERG PER PRENDERE GLI ORDINI DAI ROTHSCHILD

Dal 1 al 4 giugno si terra' il meeting del Bilderberg a Chantilly, Virginia negli Stati Uniti d'America.

Ufficialmente i temi che verranno trattati saranno i seguenti :

- Relazione sull'amministrazione Trump
- Le relazioni transatlantiche: opzioni e scenari.
- La difesa collettiva dell'Alleanza atlantica.
- La gestione dell'Unione europea.
- Può essere frenata la globalizzazione?
- Il lavoro, il reddito e le aspettative irraggiungibili.
- La guerra delle informazioni.
- Perché cresce il populismo?
- La Russia e l'ordine internazionale.
- Il Medio Oriente.
- La proliferazione del nucleare.
- Cina.
- News.

Gli italiani che parteciperanno sono :
-John Elkann (parente dei Rothschild)
-Fabiola Gianotti
-Sandro Gozi
-Lilli Gruber
-Maurizio Molinari
-Beppe Servegnini


Elenco completo :

CHAIRMAN
Castries, Henri de (FRA), Former Chairman and CEO, AXA; President of Institut Montaigne

PARTICIPANTS
Achleitner, Paul M. (DEU), Chairman of the Supervisory Board, Deutsche Bank AG
Adonis, Andrew (GBR), Chair, National Infrastructure Commission
Agius, Marcus (GBR), Chairman, PA Consulting Group
Akyol, Mustafa (TUR), Senior Visiting Fellow, Freedom Project at Wellesley College
Alstadheim, Kjetil B. (NOR), Political Editor, Dagens Næringsliv
Altman, Roger C. (USA), Founder and Senior Chairman, Evercore
Arnaut, José Luis (PRT), Managing Partner, CMS Rui Pena & Arnaut
Barroso, José M. Durão (PRT), Chairman, Goldman Sachs International
Bäte, Oliver (DEU), CEO, Allianz SE
Baumann, Werner (DEU), Chairman, Bayer AG
Baverez, Nicolas (FRA), Partner, Gibson, Dunn & Crutcher
Benko, René (AUT), Founder and Chairman of the Advisory Board, SIGNA Holding GmbH
Berner, Anne-Catherine (FIN), Minister of Transport and Communications
Botín, Ana P. (ESP), Executive Chairman, Banco Santander
Brandtzæg, Svein Richard (NOR), President and CEO, Norsk Hydro ASA
Brennan, John O. (USA), Senior Advisor, Kissinger Associates Inc.
Bsirske, Frank (DEU), Chairman, United Services Union
Buberl, Thomas (FRA), CEO, AXA
Bunn, M. Elaine (USA), Former Deputy Assistant Secretary of Defense
Burns, William J. (USA), President, Carnegie Endowment for International Peace
Çakiroglu, Levent (TUR), CEO, Koç Holding A.S.
Çamlibel, Cansu (TUR), Washington DC Bureau Chief, Hürriyet Newspaper
Cebrián, Juan Luis (ESP), Executive Chairman, PRISA and El País
Clemet, Kristin (NOR), CEO, Civita
Cohen, David S. (USA), Former Deputy Director, CIA
Collison, Patrick (USA), CEO, Stripe
Cotton, Tom (USA), Senator
Cui, Tiankai (CHN), Ambassador to the US
Döpfner, Mathias (DEU), CEO, Axel Springer SE
Elkann, John (ITA), Chairman, Fiat Chrysler Automobiles
Enders, Thomas (DEU), CEO, Airbus SE
Federspiel, Ulrik (DNK), Group Executive, Haldor Topsøe Holding A/S
Ferguson, Jr., Roger W. (USA), President and CEO, TIAA
Ferguson, Niall (USA), Senior Fellow, Hoover Institution, Stanford University
Gianotti, Fabiola (ITA), Director General, CERN
Gozi, Sandro (ITA), State Secretary for European Affairs
Graham, Lindsey (USA), Senator
Greenberg, Evan G. (USA), Chairman and CEO, Chubb Group
Griffin, Kenneth (USA), Founder and CEO, Citadel Investment Group, LLC
Gruber, Lilli (ITA), Editor-in-Chief and Anchor "Otto e mezzo", La7 TV
Guindos, Luis de (ESP), Minister of Economy, Industry and Competiveness
Haines, Avril D. (USA), Former Deputy National Security Advisor
Halberstadt, Victor (NLD), Professor of Economics, Leiden University
Hamers, Ralph (NLD), Chairman, ING Group
Hedegaard, Connie (DNK), Chair, KR Foundation
Hennis-Plasschaert, Jeanine (NLD), Minister of Defence, The Netherlands
Hobson, Mellody (USA), President, Ariel Investments LLC
Hoffman, Reid (USA), Co-Founder, LinkedIn and Partner, Greylock
Houghton, Nicholas (GBR), Former Chief of Defence
Ischinger, Wolfgang (INT), Chairman, Munich Security Conference
Jacobs, Kenneth M. (USA), Chairman and CEO, Lazard
Johnson, James A. (USA), Chairman, Johnson Capital Partners
Jordan, Jr., Vernon E. (USA), Senior Managing Director, Lazard Frères & Co. LLC
Karp, Alex (USA), CEO, Palantir Technologies
Kengeter, Carsten (DEU), CEO, Deutsche Börse AG
Kissinger, Henry A. (USA), Chairman, Kissinger Associates Inc.
Klatten, Susanne (DEU), Managing Director, SKion GmbH
Kleinfeld, Klaus (USA), Former Chairman and CEO, Arconic
Knot, Klaas H.W. (NLD), President, De Nederlandsche Bank
Koç, Ömer M. (TUR), Chairman, Koç Holding A.S.
Kotkin, Stephen (USA), Professor in History and International Affairs, Princeton University
Kravis, Henry R. (USA), Co-Chairman and Co-CEO, KKR
Kravis, Marie-Josée (USA), Senior Fellow, Hudson Institute
Kudelski, André (CHE), Chairman and CEO, Kudelski Group
Lagarde, Christine (INT), Managing Director, International Monetary Fund
Lenglet, François (FRA), Chief Economics Commentator, France 2
Leysen, Thomas (BEL), Chairman, KBC Group
Liddell, Christopher (USA), Assistant to the President and Director of Strategic Initiatives
Lööf, Annie (SWE), Party Leader, Centre Party
Mathews, Jessica T. (USA), Distinguished Fellow, Carnegie Endowment for International Peace
McAuliffe, Terence (USA), Governor of Virginia
McKay, David I. (CAN), President and CEO, Royal Bank of Canada
McMaster, H.R. (USA), National Security Advisor
Mexia, António Luís Guerra Nunes (PRT), President, Eurelectric and CEO, EDP Energias de Portugal
Micklethwait, John (INT), Editor-in-Chief, Bloomberg LP
Minton Beddoes, Zanny (INT), Editor-in-Chief, The Economist
Molinari, Maurizio (ITA), Editor-in-Chief, La Stampa
Monaco, Lisa (USA), Former Homeland Security Officer
Morneau, Bill (CAN), Minister of Finance
Mundie, Craig J. (USA), President, Mundie & Associates
Murtagh, Gene M. (IRL), CEO, Kingspan Group plc
Netherlands, H.M. the King of the (NLD)
Noonan, Peggy (USA), Author and Columnist, The Wall Street Journal
O'Leary, Michael (IRL), CEO, Ryanair D.A.C.
Osborne, George (GBR), Editor, London Evening Standard
Papahelas, Alexis (GRC), Executive Editor, Kathimerini Newspaper
Papalexopoulos, Dimitri (GRC), CEO, Titan Cement Co.
Petraeus, David H. (USA), Chairman, KKR Global Institute
Pind, Søren (DNK), Minister for Higher Education and Science
Puga, Benoît (FRA), Grand Chancellor of the Legion of Honor and Chancellor of the National Order of Merit
Rachman, Gideon (GBR), Chief Foreign Affairs Commentator, The Financial Times
Reisman, Heather M. (CAN), Chair and CEO, Indigo Books & Music Inc.
Rivera Díaz, Albert (ESP), President, Ciudadanos Party
Rosén, Johanna (SWE), Professor in Materials Physics, Linköping University
Ross, Wilbur L. (USA), Secretary of Commerce
Rubenstein, David M. (USA), Co-Founder and Co-CEO, The Carlyle Group
Rubin, Robert E. (USA), Co-Chair, Council on Foreign Relations and Former Treasury Secretary
Ruoff, Susanne (CHE), CEO, Swiss Post
Rutten, Gwendolyn (BEL), Chair, Open VLD
Sabia, Michael (CAN), CEO, Caisse de dépôt et placement du Québec
Sawers, John (GBR), Chairman and Partner, Macro Advisory Partners
Schadlow, Nadia (USA), Deputy Assistant to the President, National Security Council
Schmidt, Eric E. (USA), Executive Chairman, Alphabet Inc.
Schneider-Ammann, Johann N. (CHE), Federal Councillor, Swiss Confederation
Scholten, Rudolf (AUT), President, Bruno Kreisky Forum for International Dialogue
Severgnini, Beppe (ITA), Editor-in-Chief, 7-Corriere della Sera
Sikorski, Radoslaw (POL), Senior Fellow, Harvard University
Slat, Boyan (NLD), CEO and Founder, The Ocean Cleanup
Spahn, Jens (DEU), Parliamentary State Secretary and Federal Ministry of Finance
Stephenson, Randall L. (USA), Chairman and CEO, AT&T
Stern, Andrew (USA), President Emeritus, SEIU and Senior Fellow, Economic Security Project
Stoltenberg, Jens (INT), Secretary General, NATO
Summers, Lawrence H. (USA), Charles W. Eliot University Professor, Harvard University
Tertrais, Bruno (FRA), Deputy Director, Fondation pour la recherche stratégique
Thiel, Peter (USA), President, Thiel Capital
Topsøe, Jakob Haldor (DNK), Chairman, Haldor Topsøe Holding A/S
Ülgen, Sinan (TUR), Founding and Partner, Istanbul Economics
Vance, J.D. (USA), Author and Partner, Mithril
Wahlroos, Björn (FIN), Chairman, Sampo Group, Nordea Bank, UPM-Kymmene Corporation
Wallenberg, Marcus (SWE), Chairman, Skandinaviska Enskilda Banken AB
Walter, Amy (USA), Editor, The Cook Political Report
Weston, Galen G. (CAN), CEO and Executive Chairman, Loblaw Companies Ltd and George Weston Companies
White, Sharon (GBR), Chief Executive, Ofcom
Wieseltier, Leon (USA), Isaiah Berlin Senior Fellow in Culture and Policy, The Brookings Institution
Wolf, Martin H. (INT), Chief Economics Commentator, Financial Times
Wolfensohn, James D. (USA), Chairman and CEO, Wolfensohn & Company
Wunsch, Pierre (BEL), Vice-Governor, National Bank of Belgium
Zeiler, Gerhard (AUT), President, Turner International
Zients, Jeffrey D. (USA), Former Director, National Economic Council
Zoellick, Robert B. (USA), Non-Executive Chairman, AllianceBernstein L.P.

Fonte :

http://www.nouvelordremondial.cc/2017/05/31/la-liste-officielle-des-participants-et-lagenda-de-la-conference-bilderberg-2017-a-chantilly-aux-usa/



martedì 30 maggio 2017

OLIVER MORTON, PRO-SCIE CHIMICHE, E' UN PUPAZZO ROTHSCHILD

Recentemente il sito Linkiesta ha pubblicato un'intervista fatta ad Oliver Morton
in cui quest'ultimo afferma di essere favorevole alle attivita' di modifica del clima

Morton e' capo redattore de l'Economist (1) un media di proprieta' dei Rothschild (2)

Inoltre ha studiato presso l'Universita' di Cambridge (3) controllata dai Rothschild (4)


Fonti :

(1) http://www.linkiesta.it/it/article/2017/05/29/oliver-morton-altro-che-scie-chimiche-la-geoingegneria-salvera-il-mond/34377/

(2) https://en.wikipedia.org/wiki/Economist_Group

(3) https://en.wikipedia.org/wiki/Oliver_Morton_(science_writer)

(4) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/01/regeni-proveniva-da-ununiversita.html


venerdì 26 maggio 2017

MICHELANGELO COLTELLI E' FIGLIO DI UN ROTARIANO

Michelangelo Coltelli creatore di Butac (sito che all'apparenza vuole smascherare le bufale ma che
in realta' ha come scopo quello di colpire l'informazione indipendente) e' attivo nel promuovere i vaccini (1)
E' figlio di Gian Luigi socio fondatore e past presidente del Rotary Club Bologna Sud
Coltelli partecipa a convegni del Rotary (2)


Fonti :

(1) https://sciechimicheinformazione.blogspot.it/2017/05/scandalosoil-video-di-michelangelo.html

(2) http://www.rotarybolognasud.it/public/bollettini/2016-17%20Rotary%20Bo%20Sud%20Notiziario%204%20sito.pdf



EUGENIO TOGNOTTI, CHE ATTACCA L'INFORMAZIONE ANTI-SCIE CHIMICHE ED ANTI-VACCINI PROVIENE DALLA FONDAZIONE ROCKEFELLER

Eugenia Tognotti in un articolo su La Stampa (media degli Elkann imparentati con i Rothschild)
del 25 maggio 2017 (1) ha attaccato l'informazione che e' critica nei confronti dei vaccini
e delle scie chimiche
La Tognotti nel 1996 ha lavorato presso la Rockefeller Foundation.
E' membro della Society For the Social History of Medicine di Oxford (2)
una branca dell'Universita' di Oxford controllata dai Rothschild (3)

Fonti :

(1) http://www.lastampa.it/2017/05/25/cultura/opinioni/secondo-me/dalle-scie-chimiche-alle-teorie-complottiste-sullaids-il-caso-vaccini-ci-ricorda-i-danni-della-disinformazione-9rBLR13Z0T47sV2dCxdSLK/pagina.html

(2) https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwikzsG3zI7UAhWQJhoKHSfvA2cQFggoMAA&url=http%3A%2F%2Femed.uniss.it%2Fpluginfile.php%2F739%2Fmod_folder%2Fcontent%2F0%2FTognotti%2520Eugenia.pdf%3Fforcedownload%3D1&usg=AFQjCNE1nQoq-2EEJCmN04pbqOwMPXgXQg&sig2=oXqqOUYKbVZQy4fAh_74cQ

(3) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/05/il-ceo-della-glaxo-proviene-da-una.html



giovedì 25 maggio 2017

IL NUOVO PRESIDENTE CEI E' ANTI-CATTOLICO E FREQUENTA AMBIENTI MASSONICI

Il nuovo presidente CEI e' Gualtiero Bassetti
Bassetti e' a favore del riconoscimento delle unioni civili
mentre ha preso posizioni di quasi ostilita' nei confronti del Family Day (1).
Frequenta organizzazioni massoniche come il Rotary (2)


Fonti :

(1) http://www.lanazione.it/umbria/cronaca/bassetti-unioni-civili-gay-1.1627738

(2) http://www.rotaryperugiaest.it/consegna-dai-parte-dei-rotary-club-umbri-del-xxii-premio-rotary-umbria-al-presidente-della-conferenza-episcopale-umbra-s-em-cardinale-gualtiero-bassetti/



FABRIZIO PREGLIASCO, MEDICO A FAVORE DEI VACCINI OBBLIGATORI E' ISCRITTO AL ROTARY

Nei giorni scorsi su La7 il virologo Fabrizio Pregliasco si e' espresso a favore dei vaccini obbligatori
(1)
Pregliasco e' socio del Rotary Club Rho dal 2001 e segretario della Fellowship
Italiana dei Medici Rotariani dal 2005. (2)

Il Rotary e' un'organizzazione massonica sionista condannata dal mondo cristiano e musulmano.
Chi ne fa parte e' in stato di peccato grave e non puo' accedere alla Santa Comunione (3)

Roberto Burioni, medico a favore dell'obbligatorieta' dei vaccini oltre ad essere presnte nell'elenco dei massoni (4)  e partecipa ad eventi del Rotary Club (5)  (6) (7)

Il presidente dell'ordine dei medici della provincia di Macerata Americo Sbriccoli  che invita a vaccinarsi (8) e' stato presidente del Rotary Macerata (9)

Nelle Marche il Pd, che vuole rendere obbligatori i vaccini ha forti connessioni con il Rotary (10)

Fonti :

(1) http://www.byoblu.com/post/minipost/ecco-perche-non-vogliono-il-dibattito-sui-vaccini-poi-fanno-questa-fine

(2) http://www.rotary-giardini.it/old/Giardini/Conviviali/2009-2010/Relatori/Preglisco.pdf

(3) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2015/05/il-rotary-e-unorganizzazione-massonica.html

 (4) http://popoffquotidiano.it/wp-content/uploads/2014/10/Massoneria-Elenco-Massoni-Italiani-.pdf

(5) http://caglialert.blogspot.it/2010/06/rotary-cagli-riconoscimento-paolucci-e.html

(6) http://www.rotaryrimini.org/wp-content/uploads/sites/20/2016/10/Programma_mese_Novembre_2016.pdf

(7) http://www.rotaryriminiriviera.org/appuntamenti/2016/08/

(8) http://www.cronachemaceratesi.it/2016/10/12/lassenteismo-vaccinale-apre-la-strada-allapocalisse-delle-epidemie/870030/

(9)  http://www.rotarymacerata.org/i-presidenti/attachment/95-96

(10) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2017/04/il-pd-marche-che-vuole-rendere.html









martedì 23 maggio 2017

IL SINDACO DI MANCHESTER E' SIONISTA MENTRE LA MOGLIA E' AMICA DI EVELYN ROTHSCHILD

Una delle caratteristiche degli attacchi false flag e' quella in cui il sindaco
del paese e' quella in cui il giudice del paese dove e' avvenuto il fatto e' sionista (dagli attentati ne trae vantaggio Israele stato dei Rothschild)
Una caratteristica che troviamo anche a Manchester.
Il sindaco e' Andy Burnham che nel 2015 ha affermato :
''Sono sempre stato un amico di Israele e della comunita' ebraica e non cambiero' mai questa opinione'' (1)
La moglie Marie-France van Heel nel 2008 e' stata ad un party con Evelyn Rothschild (2) ed e' CEO
della Heavenly Labs che lavora con la Edmond de Rotshchild private (3)


Fonti :

(1) http://www.middleeasteye.net/news/jeremy-corbyn-stands-alone-among-labour-candidates-supporting-arms-boycott-israel-639709261

(2) http://www.independent.co.uk/news/uk/politics/whos-who-on-the-new-guest-list-at-chequers-it-helps-if-you-are-highbrow-874855.html

(3) http://heavenlylabs.com/#link-2



venerdì 19 maggio 2017

ALBERTO MANTOVANI PROVIENE DA UN ISTITUTO GESTITO DA UN UOMO-ROTHSCHILD

L'immunologo Alberto Mantovani, che si batte per i vaccini e che viene pubblicizzato dai media servi dei Rothschild e' direttore presso l'Istituto Humanitas. (1) di Gianfelice Rocca

Gianfelice Rocca ha fatto parte del Bilderberg dei Rothschild (2 ) ed e' membro dell'Aspen Institute dei Rockefeller e della Commissione Trilaterale una lobby globalista ( 3 )

Fonti :

(1)  http://www.corriere.it/salute/malattie_infettive/17_maggio_19/titolo-3f13e9a2-3cbf-11e7-bc08-57e58a61572b.shtml

(2) https://books.google.it/books?id=XS5QAwAAQBAJ&pg=PT120&lpg=PT120&dq=gianfelice+rocca+bilderberg&source=bl&ots=qz5aFQhtqh&sig=TOB74R5C4SApB6mEDdGPwcXOM6g&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwi0yLSPlv3TAhXMJlAKHVVnBBUQ6AEIXjAJ#v=onepage&q=gianfelice%20rocca%20bilderberg&f=false

(3) http://www.infonodo.org/node/36836





MAMMA DELLA PROVINCIA DI MACERATA : PERCHE' NON VACCINO PIU' I MIEI FIGLI

Macerata, 28 febbraio 2011

La mia storia è simile a quella di tanti genitori italiani e non, che hanno deciso di non vaccinare i loro figli.
Non sono né un’eroina, né una folle, né tanto meno una mamma irresponsabile, anzi il mio percorso nasce da tanti dubbi su una terapia o pratica medica che io stessa ho fatto fare al mio primogenito senza pensare esattamente cosa facessi.
Sono andata alla ASL, come di routine, e ho permesso ad un medico (che mai metterebbe per iscritto la sua responsabilità in caso di danno da vaccino, ma fa firmare te, genitore, come unico responsabile di qualsiasi cosa dovesse accadere a tuo figlio dal momento in cui la siringa viene infilata nella sua coscetta) di spedire per via intramuscolare un liquidino ‘innocuo e trasparente’.
La mia unica preoccupazione in quel momento era solo di sperare che non piangesse tanto e che non gli venisse la febbre! Mi sono poi chiesta se si può considerare responsabile un genitore che fa iniettare qualcosa a suo figlio senza sapere cos’è. Sono poi seguiti altri richiami a cui ho sempre portato mio figlio.
E’ nata dopo poco la mia secondogenita e anche lei, vaccini! Stavolta però le cose si sono complicate: febbri dopo ogni inoculazione e febbre a cadenza quindicinale per un anno consecutivo. Paure, analisi varie e mai nessuno che avesse supposto di correlare questi sintomi alle vaccinazioni. In me è nata la volontà di sapere e di mettere fine alle mie paure da ignorante. Ho chiesto delucidazioni al servizio sanitario e la risposta che  ufficialmente ho ottenuto e ottengo è ‘il beneficio supera di gran lunga il rischio di un vaccino, solo con i vaccini si sono debellate malattie e si mette a rischio la comunità se non vi è una copertura vaccinale adeguata … ‘
Il caso ha voluto però che io mi imbattessi  in chi ha vissuto ciò che nessuno ti racconta: ovvero il danno da vaccino e ho avuto modo di conoscere un mondo ‘sommerso’ di cui è difficile anche informarsi.
Ai miei figli per ora non è successo nulla, ma poi? Ho scoperto che nei vaccini ci sono materiali genetici che, iniettati per via intramuscolare in un corpo, possono liberamente ricombinarsi, depositarsi, aggregarsi e creare, nei corpicini dei nostri amati, varie conseguenze, per non parlare poi dei virus che si possono moltiplicare  insieme ai batteri e che possono sfuggire al controllo di chi li ha creati, nonostante siano conservati con additivi (alluminio,mercurio, ecc…) e antibiotici (tipo la niacina).
Mi sono così detta:”adesso voglio studiare tutto ciò che gira intorno a questa pratica obbligatoria piena di ombre!” Ho letto libri (che consiglio di leggere attentamente a chiunque volesse saperne di più, come quelli del dott. Roberto Gava, Le Vaccinazioni Pediatriche, revisione delle conoscenze scientifiche, Edizioni Salus Infirmorum, 2006, che scrive anche nel sito http://www.informasalus.it/ ; deldott. Eugenio Serravalle , Bambini super vaccinati, saperne di più per una scelta responsabile, Il Leone verde, 2009; le varie pubblicazioni del dott Robert Mehndelson pediatra tra i piu’ famosi in epoca moderna e i vari articoli che quotidianamente il Comilva  – Coordinamento del Movimento Italiano per la Libertà delle Vaccinazioni http://www.comilva.org/ – raccoglie da ogni parte del mondo), ho parlato con medici che si sono messi in discussione, ho ascoltato storie (e so che ve ne sono tantissime simili) di genitori disperati che addirittura non sanno più come riavere il loro figlio sano come prima!
Risuonano in me le parole di un papà disperato che ha detto ‘maledico ogni giorno che vivo perché questa vita non la voglio, mi hanno rubato la cosa più importante, mia figlia!’
Il mio percorso da obiettore (ma anche da genitore attento e responsabile) non deve essere considerato una ribellione al sistema sanitario o una moda passeggera, ma è per me una tutela per la salute dei miei figli, la ragione della mia vita.
Mi piacerebbe un giorno sapere che le odissee burocratiche, legali e comunitarie che chi fa una scelta come la mia deve affrontare, siano scomparse; vorrei che in Italia, paese democratico e libero, vi sia la libertà di scelta nelle vaccinazioni, che ci sia informazione vera  e alla portata di tutti,che spieghino le cose come stanno alle mamme spaventate e non diano solo la solita minestra riscaldata o fogli in cui parlano di ricerche sulla sicurezza dei vaccini.
Le stesse case farmaceutiche che li producono dicono che non ci sono  studi sui possibili danni da vaccino dopo 5/10anni dall’inoculazione! La farmaco sorveglianza dopo l’uscita di un vaccino finisce dopo pochi giorni, quindi le reazioni avverse devono essere segnalate da chi subirà un danno, cosa che reputo assurda.
Alla ASL il personale, molto disponibile, ma istruito quasi a mo’ di macchina, mi ha dato risposte del tipo ‘ma signora, lei le da le medicine ai suoi figli? Lo sa che anche queste hanno effetti collaterali? Lo sa che, a differenza delle medicine, i vaccini sono testati solo sui bambini ? [!] Prima non c’era tutta questa attenzione per queste tematiche,erano le mamme a chiederti, anzi, supplicarti di fare il vaccino perché non c’era tempo da perdere!”
La mia unica risposta a tutto questo è la seguente: ‘informatevi’! Siate sicuri che ciò che farete ai vostri figli sia la cosa migliore, qualunque sia la scelta. Non esiste niente che si fa per i propri figli che non preveda un rischio, ma la vita non è un gioco, non si gioca alla roulette russa. Io ancora mi sto documentando, la mia ricerca continua, ma è un lungo cammino pieno di muri di gomma, di ottusità, di inezia e di disinformazione.

Fonte :

http://www.mammemarchigiane.it/2011/02/ho-scelto-di-non-vaccinare-piu/